Una seconda vita per un appartamento a due passi dal porto a Marina di Catanzaro.

Il bianco delle pareti e il cemento dei pavimenti come una tela neutra, su cui spiccano gli elementi d’arredo.

Pezzi vintage come il baule e la credenza o disegnati ad hoc, come la consolle e il letto accostati a intramontabili oggetti di design. Nelle finiture ritorna la scelta di accostare legno, ferro e cemento.

L’illuminazione quando non evidentemente rappresentata da elementi di light-design è inserita in modo discreto in tagli e rientranze della muratura e del soffitto.